Privacy, è scontro sul Garante Ue

//Privacy, è scontro sul Garante Ue

Privacy, è scontro sul Garante Ue

“E’ totalmente irragionevole supporre che tutti i cinque” candidati siano inadatti al ruolo di Garante Ue alla privacy. A lanciare l’attacco per la bocciatura di gruppo realizzata da un Comitato di valutazione formato da Commissione Ue ed esperti esterni – che ha bloccato la nomina del nuovo supervisore Ue alla protezione dei dati – è stato oggi Giovanni Buttarelli, attuale vice-garante e uno dei cinque nomi fatti fuori a metà dicembre.

Buttarelli ha inviato una lettera ai Commissari Ue responsabili, Viviane Reding, titolare alla Giustizia, e Maros Sefcovic alla Pubblica Amministrazione. La stessa iniziativa è stata presa anche dagli altri 4 bocciati, tra cui figurano gli attuali garanti di Polonia e Finlandia.

fonte: http://www.corrierecomunicazioni.it/