Google libera brevetti per difendere l’open source

//Google libera brevetti per difendere l’open source

Google libera brevetti per difendere l’open source

L’azienda si impegna a non denunciare utenti o sviluppatori di software a codice aperto basato su alcune tecnologie made in Mountain View. Si comincia con 10 brevetti. Che verranno solo difesi dai patent troll

fonte: http://punto-informatico.it/