Tornare alla normalità dopo il terremoto: per il Comune di Poggio Renatico – posta elettronica gratuita

//Tornare alla normalità dopo il terremoto: per il Comune di Poggio Renatico – posta elettronica gratuita

Tornare alla normalità dopo il terremoto: per il Comune di Poggio Renatico – posta elettronica gratuita

Tornare alla normalità dopo il terremoto è ovunque la parola d’ordine in Emilia Romagna: e in un momento in cui sta divampando la polemica sul ritardo nella consegna dei fondi raccolti tramite gli “sms solidali”, la dinamicità e snellezza degli aiuti di privati e aziende sono ancora più importanti.

Per questo Studio Storti, azienda di Vicenza leader nelle soluzioni open source alla P.A., ha deciso di donare al Comune di Poggio Renatico la messa in produzione del nuovo server comunale, il ripristino il mantenimento gratuito per 1 anno dei servizi di posta elettronica e la gestione dell’amministrazione di sistema e della privacy.

Non solo ricostruzione materiale, quindi, ma anche servizi per risolvere con tempestività i problemi legati alla gestione quotidiana del post emergenza e a ripristinare la continuità operativa delle organizzazioni del territorio. Il Comune di Poggio Renatico, infatti, pur avendo subito danni pesantissimi nel sisma del maggio scorso, è stato forse presto dimenticato anche dai media: eppure qui è crollata la torre dell’orologio di Castello Lambertini, sede del Municipio, cha ha dovuto affrontare il conseguente trasferimento della sede alle Scuole Medie di via Salvo D’Acquisto.

Dopo il sisma – spiega Paolo Storti, Amministratore di Studio Storti – vista l’eccezionalità dell’evento e la gravità dei danni, abbiamo pensato di aiutare i nostri clienti dell’area erogando gratuitamente i servizi in essere. Il Comune di Poggio Renatico era già nostro cliente prima del terremoto: qui abbiamo dato la possibilità di ripristinare gratuitamente e in tempi brevi i servizi di posta elettronica, restituendo continuità operativa all’Amministrazione in un momento estremamente delicato per la gestione delle domande, richieste, necessità dei cittadini e della comunità locale. Anna Baccilieri la responsabile CED, ha subito colto lo spirito della nostra iniziativa, che vuole essere un atto, piccolo ma concreto, per dare una mano a chi in quei giorni ha perso tutto”.

Lo Studio Storti sta così fornendo gratuitamente per un anno il rinnovo dell’IntranetDPS, il software open source per la gestione della privacy sviluppato da Studio Storti Srl in conformità alle ultime modifiche del 28 maggio 2012: un esempio pratico, peraltro, di tecnologia intelligente che, in ottica spending review, fa anche risparmiare risorse sia tecniche che economiche. Il Comune ha anche potuto usufruire della gestione gratuita dell’amministrazione di Sistema, della messa in produzione del nuovo server di posta elettronica con l’installazione di tutte le relative caselle in essere.

A nome di tutta l’Amministrazione Comunale – commenta il Sindaco Avv. Paolo Pavani – voglio rivolgere a Studio Storti un sentito grazie per la disponibilità e la sensibilità dimostrata nei nostri confronti in relazione agli eventi sismici di maggio scorso che hanno duramente colpito il nostro territorio”.

Studio Storti s.r.l. è una dinamica realtà della consulenza informatica, che nasce nel 1997 a Vicenza ed opera come player nazionale nel settore delle soluzioni open source per la Pubblica Amministrazione (Comuni, Province, Regioni, Sanità, Università), fornendo i propri servizi ad oltre 200 enti.

comunicato stampa 15 ottobre 2012
pubblicazione articolo “La Nuova Ferrara”