LibreUmbria, software libero per la PA

Home/Rassegna Stampa/LibreUmbria, software libero per la PA

LibreUmbria, software libero per la PA

Per favorire l’adozione di formati aperti, garantendo quei principi di leggibilità e sicurezza nello scambio di documenti a livello regionale. Coordinato dal Centro di Competenza sull’Open Source (CCOS) in collaborazione con la Document Foundation, il progetto LibreUmbria punta alla migrazione su larga scala nella Pubblica Amministrazione (PA) locale dal software proprietario alla suite aperta LibreOffice.

fonte: http://punto-informatico.it/